Preferiti. Caffè #1. Helsinki, Cafe Regatta: Un piacere in tutti i sensi

Premessa

Se uno visita una città per la prima volta solo per la durata di un weekend, non ha obiettivamente poi tanto tempo per provare tanti caffè e ristoranti del posto.

Ciò è valso anche per il mio weekend a Helsinki, che non ha incluso nessuna esperienza culinaria particolarmente degna di nota, né mi ha visto passare serate a sorseggiare drink in questo o quel bar o pub. (Andrà meglio la prossima volta, promesso. Questa volta ero impegnata a cercare di girare tutte le strade della città in un giorno.)

C’è comunque un posto molto speciale di cui devo parlare, in quanto rappresenta sia uno dei miei momenti preferiti a Helsinki sia uno dei caffè più unici e fantastici in cui sia mai stata. Si chiama Cafe Regatta e posso dire con certezza che, se abitassi a Helsinki, ci andrei sempre.

Helsinki. Cafe Regatta

 

Posizione e storia

Il Cafe Regatta si trova nella parte ovest di Helsinki, nel distretto chiamato Töölö, non lontano dal monumento a Sibelius.

Nota tecnica, prima di proseguire: il termine Töölö è in realtà un nome collettivo che comprende due quartieri della città, Etu-Töölö (‘Töölö Anteriore’) e Taka-Töölö (‘Töölö Posteriore’).

Il caffè si trova proprio sul mare, sulla punta di un piccolo istmo. L’esterno già salta all’occhio: il bar è una cabina rossa in legno che emerge nel paesaggio costiero e ne rende la posizione più unica che rara.

Helsinki. Cafe Regatta

L’edificio in cui ha sede il Regatta risale al 1887. In origine era di proprietà della famiglia Paulig, la cui villa (Pauligin huvila), anch’essa costruita nel XIX secolo, era adiacente alla cabina in legno. Quest’ultima veniva utilizzata come deposito per le reti da pesca.

La villa è ora sede della Casa della Natura per i Giovani (uno dei Centri Giovani di Helsinki). Quanto al deposito, nel 2002 venne messo in affitto. Come si legge sul sito ufficiale del caffè, l’edificio fu preso in affitto da Raine Korpela: è così che nacque il Cafe Regatta.

Il caffè è ancora gestito dal Signor Korpela e dalle due figlie, Marina e Krista. A questo punto penso che le due ragazze super gentili che ho visto dietro il bancone fossero loro.

Helsinki. Cafe Regatta Helsinki. Cafe Regatta

 

L’‘esperienza-Regatta’

Il tipo di ‘esperienza-Regatta’ che uno ha dipende in gran parte dalla stagione in cui ci si va.

Essere lì in estate vuol dire passarci anche tutto il giorno e sfruttare al meglio tutti gli spazi occupati dal caffè.

Potete mangiare e bere all’aperto, gustare piatti grigliati appena fatti, rilassarvi sulla riva e perfino praticare sport acquatici usando l’attrezzatura che si può noleggiare da Supregatta, proprio accanto al bar. (Il servizio di noleggio è disponibile anche online su www.supregatta.com).

Io, invece, ho avuto l’esperienza-Regatta invernale.

Helsinki. Cafe Regatta

Intanto, non c’era quasi nessuno. Era sabato mattina ed era ancora piuttosto presto, per cui molti turisti e gente del posto dovevano ancora iniziare il proprio weekend. (Oh, ma si è riempito in fretta, eccome! È evidente che il Regatta è super gettonato tutto l’anno.)

Nel paesaggio invernale monocromo il rosso della cabina del caffè risalta ancora di più. Quando l’ho visto da lontano, sembrava l’unico puntino colorato in un mare di ghiaccio, neve e nuvole.

Il mare ghiacciato aiuta anche a creare un parco giochi decisamente speciale. Non lontano dal bar ho visto questa ‘giostra’ singolare in attesa di qualcuno che volesse farci un giro:

Helsinki. Cafe Regatta

In inverno il Regatta sembra anche più piccolo di quanto sia in realtà, visto che la stanza interna è l’unico spazio in uso. Proprio il freddo, però, rende l’ambiente del bar ancora più caldo e quasi irreale. L’atmosfera super accogliente del Regatta è, veramente, la cosa che più mi ha colpito di quel posto.

Gli interni soddisfano le aspettative comprensibilmente create dall’esterno. Non appena mettete piede nel caffè, sarete avvolti da un forte profumo di cannella.

Il Regatta offre diversi piatti leggeri, panini, quiche, ma anche torte, croissant, brioche alla cannella, biscotti e, soprattutto, tortine careliane – che sono diventate ufficialmente una delle mie cose preferite!

Originarie della Carelia, regione del Nord Europa situata tra Finlandia e Russia, le tortine careliane (karjalanpiirakka in finlandese) sono diffuse in tutto il paese.

Helsinki. Cafe Regatta. Karjalanpiirakka

Sono avvolte da una sottile crosta di segale e sono ripiene di riso. Questa è la versione più comune, ma va da sé che ci sono variazioni sul tema, quali quella con la crosta in grano o diversi tipi di ripieno (patate, riso, carote e così via).

Le tortine careliane vengono spesso servite con burro di uova (munavoi), uovo sodo a pezzetti che andrebbe spalmato sulla tortina prima di mangiarla. Consiglio: non saltate questo passaggio dell’esperienza-tortine-careliane!

Quelle che ho provato io al Regatta erano quelle di segale ripiene di riso e ce le hanno servite con il burro di uova (e, ovviamente, caffè nero bollente). È stata la seconda colazione più buona di sempre! Sono. così. Buone.

Il caffè è pieno degli oggetti e arredi più disparati (?) e messi a caso ovunque (lampade, quadri, pattini da ghiaccio, sci, padelle, pentole e cesti che pendono dal soffitto).

Helsinki. Cafe Regatta Helsinki. Cafe Regatta

Va da sé che più tempo passate al Regatta, più vi sentirete a casa. Anche passare di lì solo per poco (io ci sono rimasta meno di un’ora), però, fa la differenza.

Fra l’altro, potrebbe non essere facilissimo restare tanto a lungo, neanche se lo volete. Il bar è piccolo, per cui si riempie in fretta. Se non avete più niente da bere o mangiare, potreste sentirvi un po’ in colpa a occupare un tavolo che non ‘vi serve’ più. (Nel qual caso ordinare altre tortine o un’altra brioche alla cannella potrebbe togliervi dall’imbarazzo!)

Ultima cosa, ma non per importanza: il caffè adotta una politica anti-plastica che mi ha colpito parecchio: usano piatti di carta e posate in legno. E, devo dire, nell’arco del weekend ho notato una tendenza simile anche in altri locali (incluso il mio ostello).

Ho tutta una lista di motivi per cui non vedo l’ora di tornare a Helsinki. Tornare al Regatta è decisamente uno di quelli.

Helsinki. Cafe Regatta

Cafe Regatta
Merikannontie 8
00260 Helsinki
Tel. +358 400760049 / +358 404149167
Sito web: http://caferegatta.fi/in-english/
E-mail: caferegatta@gmail.com
Orari: tutti i giorni 8-21 tutto l’anno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15 − 4 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.